20 italienische centesimi
20 italienische centesimi, 1912

Listini in corone e lire

Annuncio ufficiale

Già a metà novembre 1918 le autorità militari italiane avevano imposto un nuovo cambio corona-lira, che era molto sconveniente per la popolazione tirolese.

Il quotidiano Bozner Nachrichten del 4 gennaio 1918 scrive:
"Annunci ufficiali, che sono stati affissi agli angoli delle strade, che proclamano: Nei negozi d'ora in poi tutte le merci devono essere contrassegnate con prezzi in corone e lire oppure deve essere esposto un listino con prezzi in ambedue le valute. Lo stesso vale per i locali pubblici e le camere nelle licande. Un secondo annuncio dice che il decreto del 30 giugno dell'anno scorso, che vieta l'esportazione di valuta o cambiali in lire, si estende anche al Trentino e al territorio occupato. Al passaggio di confine i viaggiatori potranno portare con se non piú di 1500 lire."





Immagine simbolica: 20 centesimi italiani, 1912 – public domain






[04.01.2019 Thomas Sinha]

Altri articoli di questa categoria